fbpx
Riproduci video

ZILLION

La vera storia del Re dei night belgi dei primi 2000

25
1
Febbraio
Ore 20:15
Sala 3
Marzo
Ore 18:00
Sala 1
25
Febbraio
Ore 20:15
Sala 3
1
Marzo
Ore 18:00
Sala 1

ANTEPRIMA ITALIANA

Regia: Robin Pront

Fotografia: Robrecht Heyvaert
Montaggio: Bert Jacobs
Sceneggiatura: Robin Pront, Kevin Meul
Suono: Antoin Cox
Musica: B1980
Produzione: FBO
Genere: Biopic, grottesco
Anno: 2022
Paese: Belgio, Paesi Bassi
Durata: 138’
Lingua: Fiammingo (v.o. sott. It)

Synopsis

Storia (vera) di Frank Verstraeten, imprenditore-criminale nerd inguaiato con il fisco che nel 1997 apre ad Antwerp la megadiscoteca Zillion, in società con il re del porno belga Dennis Black Magic. Durerà poco: una vampata incandescente di musica elettronica e vasto corredo di reati, spenta dalla legge, dalla love story disfunzionale di Frank con la compagna Miss Belgio, dai tradimenti. Una sfrenata parabola esistenziale, scorsesiana nel suo estremismo larger-than-life assunto come antidoto al vuoto dell’ego, scandita dalla cassa della progressive techno. Ma anche un ritratto individuale che incarna l’anima di un decennio – gli anni ’90 – schiacciato fra i rottami dell’edonismo Eighties e l’imminente collasso sistemico del Duemila. L’ultimo party selvaggio prima della fine di un mondo

Director's Bio

Robin_Pront-8_40

Robin Pront, dopo alcuni pluripremiati cortometraggi, dirige nel 2015 il suo lungometraggio d’esordio Le Ardenne, presentato al Festival di Toronto, vincitore di numerosi premi nazionali e candidato belga agli Oscar. Nel 2017 viene segnalato da Variety tra i 10 nuovi registi europei "da tenere d'occhio”, gira due episodi della serie Thieves of the Wood e alcuni episodi della seconda stagione di De Bunker. Il suo secondo lungometraggio, The Silencing, con Nikolaj Coster-Waldau, girato in Canada, è presentato in anteprima al SXSW 2020.