fbpx
Riproduci video

CAN AND ME

Quando il silenzio diventa musica

25
27
Febbraio
Ore 18:00
Sala 3
Febbraio
Ore 15:45
Sala 3
25
Febbraio
Ore 18:00
Sala 3
27
Febbraio
Ore 15:45
Sala 3

Regia: Michael P. Aust, Tessa Knapp

Fotografia: Tessa Knapp
Sceneggiatura: Sarah Schygulla
Montaggio: Henning Marquass
Musica: Can, Irmin Schmidt
Sound design: Markus Aust
Produzione: Michael P. Aust per TelevisorTroika GmbH – Köln
Genere: Documentario
Anno: 2022
Paese: Germania
Durata: 85′
Lingua: tedesco (v.o. sott. It)

Synopsis

Un’intima rappresentazione del lavoro di Irmin Schmidt, tastierista e fondatore nel 1968 della leggendaria band tedesca CAN, il cui stile ha plasmato generazioni di musicisti nella musica pop ed elettronica. Partendo dalla primissima infanzia in seno alla Germania nazista, il film ricostruisce il percorso del compositore da direttore d’orchestra, allievo diretto di Karl-Heinz Stockhausen e György Ligeti, ai CAN, al suo lavoro sulla musica per film, l’opera, e infine al suo amore per la musica elettronica da club. Il materiale di repertorio elettrizzante e inedito ci restituisce l’atmosfera follemente psichedelica degli anni del krautrock alternandosi a profonde riflessioni sul suono e la musica.

Director's Bio

michael-aust

Michael P. Aust è un regista e produttore tedesco il cui lavoro mostra un interesse particolare nei confronti del rapporto tra cinema e musica. Attivo da più di 20 anni come curatore e organizzatore di eventi culturali, è stato a lungo direttore del festival internazionale del cinema di Brunswick il cui programma è incentrato sulle produzioni europee con un ampio spazio dedicato ai film a tematica musicale. Dal 2004 è direttore del festival sulla musica per film SoundTrack di Colonia ed è stato alla guida dell’European Film Music Day al Festival di Cannes.