fbpx

RONNIE’S

Riproduci video

RONNIE'S

Se fossi stato un uomo d'affari non avrei aperto un jazz club.

Sezione: LP DOC

Regia: Oliver Murray

Fotografia: Benjamin Thomas

Montaggio: Paul Trewartha

Sceneggiatura: Oliver Murray

Suono: Alex Heffes

Produzione: Eric Woollard-White, Oliver Murray

Genere: Documentario

Anno: 2020

Paese: Inghilterra

Durata: 103′

Lingua: Inglese (v.o. sott. It)

ANTEPRIMA ITALIANA

Brillante e commovente omaggio a Ronnie Scott e al suo jazz club londinese di fama mondiale, il film esplora i 60 anni di storia del locale dalla Swinging London ad oggi, chiamando in causa le singolari figure che l’hanno abitato e gli artisti che ne hanno calcato il palco. Ronnie Scott era amato da molti, ma soprattutto dai tanti musicisti che ha aiutato con passione e generosità. La sua figura, che ha combattuto con privazioni, depressione e dipendenze sino alla scomparsa prematura, è complessa e colorata come la musica suonata dal suo palco.Il documentario si avvale di un ricco e vivace archivio in cui si alternano esibizioni inedite e interviste con le figure più iconiche del jazz e non solo, tra cui Sonny Rollins, Chet Baker, Miles Davis, Ella Fitzgerald, Dizzy Gillespie, Nina Simone, Van Morrison e Jimi Hendrix.

Oliver Murray, nato a Oxford nel 1985, ha studiato Belle Arti alla Glasgow School of Art e Film e Animazione al Pratt Institute di New York City e oggi vive a Londra. Come regista ha realizzato video musicali per Midlake, The Horrors, Fink e The Vaccines. Con il cortometraggio A Stranger Kind (2015) ha partecipato alla serie televisiva English National Ballet e nel 2019 realizza il suo primo lungometraggio The Quiet One, un documentario su Bill Wyman, bassista dei Rolling Stones.

FILM CORRELATI

logo_footer
Newsletter


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003.

© 2020 Seeyousound™ Music Film Experience

Licenza SIAE n. 6492/I/15381

Privacy Policy