ANTEPRIMA ITALIANA

WHERE DOES A BODY END?

Oltre il muro del suono


Un ritratto intimo di Michel Gira e della sua band, gli Swans, fondati nella metropolitana rumorosa della New York underground dei primi anni ’80, da cui sono sorti artisti come Lydia Lunch e Sonic Youth. Dalle sue radici noise agli attuali intensi vortici “folk” atonali, la band non è solo sopravvissuta all’industria musicale, ma ha trasceso la propria storia esplorando costantemente nuovi territori sonori. Il regista ci conduce lungo il percorso fatto di rotture e momenti di caos, dentro e fuori dal palcoscenico, di una formazione tra le più ambiziose al mondo, i cui concerti sono più simili a rituali estatici che alla rivisitazione nostalgica dei loro brani più noti. Il suo sguardo si avvale di un accesso privilegiato a materiali di archivio e testimonianze relative a 35 anni di carriera in cui perseveranza e creatività vedono gli Swans in un ruolo di rilievo nella storia della musica moderna. Whoere Does a Body End? va molto oltre il documentario, è una sorta di capsula del tempo che tra tour, concerti e sessions di registrazione, esplora la mente di una band votata radicalmente all’arte.


Domenica 23 Febbraio
Sala 1 Cabiria / Diplomatico
Ore 21.15


Venerdì 28 Febbraio
Sala 1 Cabiria / Diplomatico
Ore 15.15
Alla presenza del regista Marco Porsia

ANNO:
REGIA:
DURATA:

2019

Marco Porsia

2h 3min