KATE NASH: UNDERESTIMATE THE GIRL

Fare musica mi tiene in vita. Essere nell’industria musicale mi ha quasi ucciso.

Questo ritratto intimo segue Kate Nash, trasferitasi ormai a Los Angeles, nel corso di diversi anni mentre cerca di rimanere creativamente indipendente. Diari video, sessioni di registrazione e spettacoli autodidattici ci raccontano ciò che sta affrontando. A testimonianza della lotta e della capacità di riacquistare la sua indipendenza artistica, Kate Nash: Underestimate the Girl segue una donna che lotta per ristabilire il suo successo mostrando capacità da imprenditrice, maturità e spirito creativo, insegnando ad altre giovani donne che possono vivere e creare secondo le proprie condizioni.

Lunedì 24 Febbraio
Sala 3 Soldati / Diplomatico
Ore 21.00

ANNO:
REGIA:
DURATA:

2018

Amy Goldtein

89 min