JOURNEY THROUGH A BODY

Un giovane musicista se ne sta rinchiuso nel suo appartamento parigino, in attesa che l’ispirazione lo aiuti a comporre nuove canzoni. Un giorno, riceve una visita inattesa: un’agente comunale deve controllare la regolarità del suo sussidio. Fotografia ironica e pungente del “lavoro artistico” in collisione con un mondo burocratizzato in cui la cultura è un hobby, chi vive di musica ha a malapena un inquadramento fiscale e l’economia detta legge.

Martedì 25 Febbraio
Sala 1 Cabiria / Diplomatico
Ore 20.00

ANNO:
REGIA:
DURATA:

2019

Camille Degeye

32 min