ANTEPRIMA ITALIANA

DAVID CROSBY: REMEMBER MY NAME


L’anima sincera del rock.


David Crosby ha sulle spalle 50 anni come musicista impegnato in prima linea nella scena rock californiana, da quando suonava con i The Byrds ai giorni trascorsi con Joni Mitchell, dai successi come Crosby, Stills, Nash & Young, ai tempi bui in carcere e alle rotture con i compagni. Ora il vecchio “Croz”, 77 anni e tanti capelli bianchi in testa, sta attraversando una nuova giovinezza, una fase creativa straordinaria. In quattro anni ha pubblicato quattro album ed è sempre in giro a suonare in una sorta di “neverending tour” che, considerando i sette stent e un trapianto di fegato, testimonia un’energia e una forza insospettabili.


Remember my Name è un documentario sincero, a tratti malinconico e triste, a tratti sentimentale e commovente, grazie soprattutto al clima d’intimità instaurato con l’artista da Cameron Crowe (già autore di Almoust Famous), che nel film, oltre a esserne produttore, veste i panni dell’intervistatore. Il regista, che con il documentario ha trionfato al Sundance, esplora il mito di ‘Croz’ e getta una nuova luce sulla sua musica, la sua visione politica e le diverse fasi che hanno caratterizzato il suo incredibile viaggio restituendoci un ritratto cinematografico candido e indimenticabile.

Sabato 22 Febbraio
Sala 1 Cabiria / Diplomatico
Ore 18.15

Mercoledì 26 Febbraio
Sala 3 Soldati / Diplomatico
Ore 18.45
Alla presenza del regista AJ Eaton

 

ANNO:
REGIA:
DURATA:

2019

A.J. Eaton

95 min