A STORY OF SAHEL SOUNDS

La stimolante storia dietro la etichetta Sahel Sounds che connette culture attraverso i continenti.

Dal suo appartamento a Portland, in Oregon, Chris Kirkley sta riscrivendo le regole dell’industria musicale.
Il suo maggiore interesse è la musica contemporanea dell’Africa occidentale che condivide con il sempre crescente numero di followers che hanno iniziato a seguirlo con il Sahel Sounds Project. In parte blog, in parte etichetta discografica, è la piattaforma che ha costruito per i ritmi transnazionali che suona nei clubs. Consapevole della propensione al potere conferita dal privilegio di essere bianco, gestisce i suoi contratti secondo i principi del commercio equo e solidale, dividendo i profitti 50/50 direttamente con gli artisti. Il film segue il nostro pioniere in Niger alla ricerca di alcuni musicisti di cui ha sentito i pezzi da telefoni cellulari;
a volte ci vogliono anni prima di rintracciarli.

Dal mago della tastiera elettronica Hama, a Fatou Seïdi Ghali chitarrista de Les Filles de Illighadad, alle star di Etran de L’Aïr, il film Story of Sahel Sounds pulsa al ritmo di una colonna sonora straordinaria composta da suoni e beats prodotti da una fresca e nuova attività Sahariana.

Martedì 25 Febbraio
Sala 3 Soldati / Canaima
Ore 16.15

Giovedì 27 Febbraio
Sala 3 Soldati / Canaima
Ore 18.30

ANNO:
REGIA:
DURATA:

2016

Neopan Kollektiv

82′