fbpx

FIN DE SAISON

FIN DE SAISON

Quali segreti si celano tra i cottage di un campeggio estivo? Un musical rock all’insegna del nonsense.

Sezione: 7 INCH

Regia: Matthieu Vigneau

Genere: Musical

Anno: 2020

Paese: Francia

Durata: 20’

Lingua: Francese (v.o. sott. It)

Campeggio di Douglas e Marie. La stagione estiva è quasi terminata e gli ultimi turisti stanno andando via. Durante la sua camminata mattutina, Douglas scopre una lingua umana che galleggia nel fiume. Su di essa un piercing a forma di croce, lo stesso indossato da Audrey, la cantante del camping scomparsa di recente. La giovane donna, oltra ad essere oggetto del desiderio di molti ospiti del campeggio, è anche amante di Douglas, che indaga per scoprire cosa le sia accaduto. Un thriller musicale dalle tinte rock che non teme di abbandonarsi al totale nonsense. Gli intermezzi cantati arrivano improvvisi e privi di un significato apparente, se non quello di descrivere la scena stessa o esplicitare i sentimenti dei personaggi. Eppure, il film un senso e un significato ce li ha, e sono custoditi negli sguardi quasi apatici dei soli due bambini che abitano la storia e sembrano avere più consapevolezza dei loro genitori.

Matthieu Vigneau è nato nel 1990 ad Angers, in Francia. Diplomatosi come proiezionista, ha trascorso molto tempo nei cinema. Appassionato tanto al mondo del suono e della musica quanto a quello dell’immagine e del cinema, ha diretto e autoprodotto il suo primo film, Jason Krist, nel 2015, selezionato nella competizione nazionale del Clermont-Ferrand Film Festival. L’anno successivo ha vinto il Premio Sacem al Clermont-Ferrand Film Festival per la migliore soundtrack originale con il cortometraggio En cordée. Successivi sono stati i cortometraggi The Salt Way e Fin de saison.

logo_footer
Newsletter


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003.

© 2020 Seeyousound™ Music Film Experience

Licenza SIAE n. 6492/I/15381

Privacy Policy