fbpx
Riproduci video

THE NIGHT JAMES BROWN SAVED BOSTON

2
Marzo
Ore 21:15
Sala 3
2
Marzo
Ore 21:15
Sala 3

Regia: David Leaf

Sceneggiatura: Morgan Neville
Fotografia: Nicola Marsh
Montaggio: Peter S. Lynch II
Suono: Dennis Hamlin, Marcus Pardo
Musica: James Brown
Produzione: Brad Abramson, Mark Anstendig
Genere: Documentario
Anno: 2008
Paese: USA
Durata: 75’
Lingua: Inglese (v.o. sott. It)

Synopsis

Il 5 aprile 1968, il giorno dopo l’assassinio di Martin Luther King, i centri urbani americani sono sul punto di implodere: la città di Boston, come molte altre, vive uno dei momenti più drammatici della storia americana. The Night James Brown Saved Boston racconta la storia di come James Brown e la sua band, il sindaco Kevin White, e i produttori della rete televisiva locale WGBH tennero a bada le rivolte: suonando un concerto trasmesso in diretta TV fu possibile placare gli animi delle persone a casa, rimaste incollate ai loro televisori. Attraverso filmati inediti, rarità e ricordi personali dei protagonisti, il film testimonia il potere della musica e di James Brown in particolare, a distanza di soli pochi mesi dalla pubblicazione di Say It Loud — I’m Black and I’m Proud che divenne una sorta di inno dei movimenti che facevano riferimento al Black Power.

Director's Bio

David Leaf

David Leaf (20 aprile 1952) è uno scrittore, regista e produttore cinematografico statunitense noto per il suo lavoro su acclamati programmi di cultura pop, speciali musicali e retrospettive. Come regista ha realizzato: The Night James Brown Saved Boston (2008), vincitore del Focal Award, The U.S. vs. John Lennon (2007), vincitore dell’Exhibitors’ Award al Festival di Venezia, Beautiful Dreamer: Brian Wilson and the Story of SmiLE (2004), The Bee Gees: This Is Where I Came In, 2000. Come autore ha scritto varie biografie tra cui quella best-seller sui Bee Gees The Authorized Biography, quella su Brian Wilson The Beach Boys & The California Myth, KISS: Behind the Mask.