Music is the weapon crede nella musica come arma di aggregazione di massa e nel potere della macchina cinematografica contro l’indifferenza sociale.

Cinema e musica valicano il linguaggio parlato e scritto, in un matrimonio perfetto che ha una capacità senza precedenti di aprirci gli occhi: grazie alla loro profonda componente emozionale, affascinano, stimolano, ispirano e aumentano la consapevolezza, spesso sono specchio della realtà in cui viviamo e ci aiutano a familiarizzare con altre culture; le storie che raccontano servono sì a denunciare le ingiustizie, ma anche a curare le ferite, costruendo ponti verso la speranza. Sei film ci porteranno in un viaggio globale, da Cuba agli Stati Uniti, dalla Cambogia al Mali, passando per la sconosciuta Groenlandia, attraverso sonorità ed esperienze diverse ma con un unico e comune spirito, quello incarnato dalle parole di Fela Kuti che danno il titolo a questa rassegna.

Juanita Apraez Murillo . Curatore della sezione