The Violin Player

di Bauddhayan Mukherji

Comincia come un pigro adagio e finisce come un thriller vibrato

  • Sabato 28 gennaio 2017 ore 20.00 Cinema Massimo Sala 3
  • Venerdì 3 febbraio 2017 ore 15.00 Cinema Massimo Sala 2

Cosa succede quando, nella giornata tipo di un violinista fallito che lavora a Bollywood, piove dal nulla una richiesta di lavoro inconsueta? Uno straniero, uno strano studio di registrazione, un misterioso film da musicare, il suo primo assolo

Everything is Broken and Dances

Regia di Bauddhayan Mukherji
72min – India – 2015 – v.o. sub ita
Genere: Fiction

Bauddhayan Mukherji, nato nel 1973 a Kolkata in India, da adolescente è folgorato da un libro di Satyajit Ray dal titolo All about shooting e decide di dedicarsi al cinema. In trent’anni realizza più di 300 spot per la televisione e riceve il Silver Lion a Cannes. Nel 2007, con la moglie Monalisa, fonda la casa di produzione Little Lamb Films, con cui nel 2014 realizza Teenkahon (Three Obsession). Il film partecipa a numerosi festival internazionali ricevendo diversi riconoscimenti.

Nel 2014 presentaTeenkahon all’International Film Festival of India, dove incontra Mohsen Makhmalbaf e dal cui confronto nasce l’idea di The Violin Player, suo secondo lungometraggio. Il film vince il Durban IFF (2016) International come Best Feature Film, viene nominato per la migliore sceneggiatura e il miglior attore al Raindance Film Festival, e partecipa al Festival di Sao Paulo, al IFFK di Kerala, all’IMFF di Jecheon e al Jio Mami Mumbai  FF.