The promised band

di Jen Heck

Storia di un’ipotetica band femminile formata da donne Palestinesi e Israeliane che passa attraverso l’amicizia e il superamento di confini invalicabili.

 

  • Domenica 29 gennaio 2017 ore 17.30 Cinema Massimo Sala 2
  • Giovedì 2 febbraio 2017 ore 15.00 Cinema Massimo Sala 3

La regista Americana Jen Heck ci racconta la storia di Lina: moglie, madre, musicista, insegnante che vive a Nablus, in Palestina. Grazie all’idea di creare un’ipotetica band al femminile, Lina incontra tre donne Israeliane. La musica diventa un pretesto per raccontare e superare confini invalicabili. Storie di donne, storie di amicizia.Un viaggio attraverso una terra di confine tra Palestina e Israele vissuto con gli occhi di un’outsider, la regista, dove Lina, Sholomit, Viki, Noa Alhan si raccontano. Oltrepassare i confini anche in modo illegale rafforza la loro amicizia e ognuna di loro conosce meglio se stessa attraverso la relazione con le altre. Il viaggio che intraprendono le porterà a scoprire territori inesplorati e cambierà la vita di Lina in modo inaspettato. Il film ci regala sorrisi ed emozioni con la giusta leggerezza, ingredienti fondamentali di una complicità femminile.

Film vincitore del Cinequest San José Film Festival 2016 nella categoria Best Documentary.

Everything is Broken and Dances

Regia di Jen Heck
Israele, Palestina – 2015 – 89min – v.o. sub ita
Genere: Documentario

Jen Heck, scrittrice, regista e produttrice americana ha partecipato a importanti Festival internazionali quali Il Sundance Film Festival e il San Paolo International Film Festival. Le sue storie, descritte spesso come “eccentriche”, trattano temi legati alle relazioni quali  l’amore,  l’amicizia, l’isolamento.