THE BEAUTIFUL ‘LOSER’

Paese: Italia
Anno: 2014

The Beautiful ‘Loser’ è un documentario musicale che racconta la figura di Gigi Restagno.
Il documentario attraversa la scena musicale torinese degli anni ’80 e le relative tendenze di cui Gigi, musicista e autore di canzoni, è stato un protagonista prezioso.
Direttore artistico della storica emittente Radio Flash, leader dei Blind Alley, con la sua presenza scenica, humour, eleganza e soprattutto il suo grande talento di autore, è diventato una figura indimenticabile per chi lo ha conosciuto. Una storia ricca di avvenimenti, di successi e di cadute rovinose, di occasioni mancate e di colpi di fortuna, di canzoni straordinarie ed eventi importanti.
E’ una storia incompleta, in cui le potenzialità e il grande talento sono stati improvvisamente troncati da una morte improvvisa, apice di quella forma di autodistruzione che spesso ha caratterizzato i grandi talenti della musica.
Questo film vuole raccontare questa storia, con le parole e i volti di quelli che hanno fatto un pezzetto della loro strada con uno dei musicisti più originali e innovativi della nostra musica.

Regia di Diego Amodio

Diego Amodio (1962) è un regista, sceneggiatore, giornalista pubblicista e medico.
Dopo diverse esperienze in ambito radiofonico, nel 1988 realizza il medio metraggio in video “Invisibili” e una serie di 20 trasmissioni intitolata “Babilonia” per una tv privata piemontese.
Nel 1992 fonda la compagnia Zac Mac Kracken con cui scrive diverse commedie tra le quali ricordiamo “Le onde della Sera” e “Chiedi chi erano i Beatles”.
Nel 2001 è sceneggiatore del film di Piero Chiambretti “Ogni lasciato è perso”.
“The Beautiful loser” è il suo primo lungometraggio come regista.