HOMELAND

di Sara Broos

Una guerra, una fuga, un rifugio. Con un’unica costante, l’amore per la musica.

  • Lunedì 30 gennaio 2017 ore 17.30 Cinema Massimo Sala 3
  • Mercoledì 1 febbraio 2017 ore 15.00 Cinema Massimo Sala 3

Raghad è una giovane ragazza siriana rifugiata in Svezia. La sua esperienza di vita, complessa e difficile, è illuminata dall’amore per la musica, da sempre. Che siano canti sacri o, ancor meglio, un brano in particolare della sua band preferita, “Hunting high and low” degli A-Ha. Un giorno alla sua porta suona Morten Harket, leader della band: per lei sarà la realizzazione di un sogno a lungo cullato, ma soprattutto l’occasione di esprimersi pienamente e di essere, definitivamente, compresa.

Regia di Sara Broos
14 min – Svezia – 2016 – v.o. sub ita
Genere: Documentario

Sara Broos è una regista svedese, autrice di film personali e autoriali realizzati con la sua compagnia produttiva Broos Film. Ha diretto e prodotto cortometraggi, video installazioni e documentari. Nel 2012 ha girato il suo primo lungometraggio doc, For you naked, con cui ha vinto un Dragon Award al Gothenburg Film Festival e il titolo di Best Nordic Documentary al Nordic Docs in Norvegia. Il suo ultimo lavoro è Reflections (2016), sul rapporto tra una madre e una figlia.